sabato 17 marzo 2012

La diaconia cristiana [8]


Vi segnalo l'ottava puntata della rubrica sulla "diaconia" (di cui ho parlato in post precedenti), dal titolo appunto La diaconia cristiana, che viene trasmessa su Tele Radio Padre Pio, a cura del prof. Giovanni Chifari, docente di Teologia Biblica presso l'Istituto Scienze religiose "Giovanni Paolo II" di Foggia.

Tema di questa puntata: diaconia e martirio.
Il martirio visto non solo in senso apologetico ad una situazione di attacco inferto dal di fuori in risposta alla testimonianza di fede, ma visto come la naturale conseguenza di un servizio.
Si possono evidenziale allora alcuni aspetti di questo martirio legato alla testimonianza cristiana. Il primo è l'inevidenza: il martire non è mai uno che va alla ricerca della spettacolarità e non è nemmeno uno che è spinto al martirio da impulsi irrazionali intrisi di fondamentalismo. Il suo martirio è frutto della grazia, conseguenza di un servizio, a partire dalla quotidianità. Un altro aspetto quindi del martirio cristiano è la quotidianità. È un cammino graduale, che parte dalle piccole cose, secondo l'insegnamento di Gesù: Chi è fedele nelle piccole cose, lo sarà anche nelle grandi; e viceversa. È la conseguenza di una vita caratterizzata dall'abbandono fiducioso del discepolo in Dio, abbandono che consente a Dio di completare la Sua opera (quella di Dio, non la nostra).
Un terzo aspetto è quello distintivo dalla gloria. Ma la gloria del martire non è quella terrena, bensì quella divina. Non è marcata da autoreferenzialità o da autopromozione che spesso accompagna un servizio che gli uomini rendono. La natura della gloria del discepolo di Gesù è quella del Maestro: "Io non ricevo gloria dagli uomini (Gv 5,41); "E come potete credere, voi che prendete gloria gli uni dagli altri, e non cercate la gloria che viene da Dio solo?" (Gv 5,44).
Il nostro guardare al martire deve nascere dall'ascolto della Parola. Diversamente non siamo in grado di attualizzare la profezia insita nella testimonianza di colui che segue il Maestro in una conformazione totale. Nel martire vediamo l'opera della grazia, non della "carne", perché il martire ha realizzato soltanto la Parola, si è lasciato riempire da Dio, lasciandovi così un'impronta nel suo operare, in uno slancio verso i fratelli, soprattutto i più poveri, sull'esempio di Gesù. Realizza il martirio non secondo i propri progetti, ma per la configurazione a Cristo. Questo è l'esempio di molti, anche oggi. Ricordiamo per esempio don Puglisi. Il suo martirio è la conseguenza di un servizio mite ed umile, nel quotidiano donarsi ai più emarginati, non nell'atteggiamento di una fede ostentata. La sua vita è frutto dell'amore di Dio; ed il frutto di Dio fa paura e produce odio…
Per noi, guardare al martire è scrutare in lui il suo abbandonarsi all'amore di Dio; il suo essere discepolo a partire dalla Parola che diventa profezia; il suo vivere l'eucaristia quale dono in cui è presente la dimensione del martirio; il suo donarsi di conseguenza ai poveri, agli ultimi.
Non possiamo guardare al martire se non alla luce di una vita di conversione, nella quale solo è possibile comprenderne i motivi, alieni da ogni refenzialità o ricerca del consenso degli uomini, per poter vedere in lui l'opera di Dio, anche se in un apparente fallimento umano, come per Gesù.


Ecco il link su youtube della 8a puntata:
http://www.youtube.com/watch?v=yvkEGp7VfF8

Link delle precedenti puntate:
La diaconia cristiana 1a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=mqU1-FvOkQ4
La diaconia cristiana 2a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=qddb2xaVRzk
La diaconia cristiana 3a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=MzhL4slFJ8M
La diaconia cristiana 4a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=UJ3EdS8ZSvg&list
La diaconia cristiana 5a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=luqjmEhLBWc
La diaconia cristiana 6a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=BF3piz9r2hw
La diaconia cristiana 7a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=Qi1d9wpkbto


La rubrica viene trasmessa al sabato alle ore 9,30, con replica alle 13,45 e 21,40.
Inoltre l'intera puntata è visibile su youtube al canale Padre Pio TV
(http://www.blogger.com/www.youtube.com/user/padrepiotv).
Inoltre può essere vista sia sul digitale terrestre, canale 145, sia su SKY, e anche sul sito
http://www.blogger.com/www.teleradiopadrepio.it .



Nessun commento:

Posta un commento