domenica 19 febbraio 2012

La diaconia cristiana [5]


Vi segnalo la quinta puntata della rubrica sulla "diaconia" (di cui ho parlato in post precedenti), dal titolo appunto La diaconia cristiana, che viene trasmessa su Tele Radio Padre Pio, a cura del prof. Giovanni Chifari, docente di Teologia Biblica presso l'Istituto Scienze religiose "Giovanni Paolo II" di Foggia.

In continuazione con la puntata precedente, nella quale si è presentato un breve excursus sui termini relativi alla diaconia, in questa si vuol dare una visione di insieme in cui si evidenziano, da una parte l'aspetto funzionale del ministero, l'aspetto organizzativo delle prime comunità cristiane (annuncio della parola, organizzazione delle mense e della carità, colletta a favore dei poveri), e dall'altra il cammino di conversione e conformazione a Cristo, fonte di ogni diaconia.
Sul piano concreto come furono recepite dalle Chiese queste indicazioni e com’erano organizzate le Chiese delle origini?
Si passa in rassegna l'esperienze della Chiesa di Gerusalemme, dove troviamo "i dodici" e "i sette"; i profeti ed i presbiteri (anziani); della Chiesa di Antiochia con gli apostoli, i profeti e i diaconi, e le figure carismatiche degli evangelisti e i "didascaloi" (cf 1Cor 12,28); in quella di Corinto, sempre con gli apostoli, i profeti ed i diaconi, con una connotazione carismatica (cf 1Cor 12,27-30; 14,1-10). Vedi anche per il ruolo dei diaconi Rm 12,5-8.
Da questa analisi si evidenzia inoltre un quadro ministeriale in divenire nel quale si poteva essere servitori senza essere discepoli.
È lecito quindi chiedersi se è possibile veramente servire senza seguire Cristo; e da dove possa derivare questa scissione, già peraltro prevista da Gesù (cf Mt 18; Mc 9,33-37; Lc 9,46-48), con un richiamo alla situazione di Marta e Maria (Lc 10,38-42) ed a Mt 7,22-23; ed At 6,1-6.
In ultima istanza, il compito di colui che serve non è annunciare se stesso, ma Cristo, fino a scomparire… mosso dallo Spirito in una vera conformazione al Maestro. Diversamente il suo servizio risulterà sterile, perché fondato sul fare e non sull'essere. Una tensione che parte dalla koinonia, dalla comunione, per attuarsi nella diaconia: un partire dalla diaconia della Parola che si fa incontro nell’Eucarestia per una attenzione ai poveri e agli ultimi.


Ecco il link su youtube della 5a puntata:
http://www.youtube.com/watch?v=luqjmEhLBWc



Link delle precedenti puntate:
La diaconia cristiana 1a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=mqU1-FvOkQ4
La diaconia cristiana 2a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=qddb2xaVRzk
La diaconia cristiana 3a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=MzhL4slFJ8M
La diaconia cristiana 4a puntata: http://www.youtube.com/watch?v=UJ3EdS8ZSvg&list


La rubrica viene trasmessa al sabato alle ore 9,30, con replica alle 13,45 e 21,40.
Inoltre l'intera puntata è visibile su youtube al canale Padre Pio TV (http://www.blogger.com/www.youtube.com/user/padrepiotv).
Inoltre può essere vista sia sul digitale terrestre, canale 145, sia su SKY, e anche sul sito http://www.blogger.com/www.teleradiopadrepio.it .




Nessun commento:

Posta un commento